- Recensioni auto - Peugeot - 208 (2012-2019) Revisione # Peugeot 208 (2012-2019) Recensione Scritto da Andrea Brady 1/6 1/6 - Lanciato: 2012 - Piccolo portello - Benzina, diesel ## Veloce panoramica Professionisti - Stile accattivante - Motori molto efficienti - l'interno sembra diverso Contro - Non guida proprio con la magia della vecchia scuola Peugeot -lo spazio non è eccezionale - Devi scegliere i motori con attenzione: alcuni sono ottimi, altri meno Giudizio complessivo All'interno Guida Costo per l'esecuzione Prezzi e specifiche ## Giudizio complessivo "La Peugeot 208 è una piccola berlina dall'aspetto esclusivo che sta davvero invecchiando bene. È interessante all'interno, pratica ed economica da guidare, ed è comoda da guidare. Con i prezzi dell'usato ora particolarmente convenienti, è un'auto vale sicuramente la pena dare un'occhiata.""Peugeot ha prodotto per decenni piccoli portelli anteriori. La famosa 205 è stata il modello di punta negli anni '80 e la 206 si è rivelata molto popolare negli anni '90. Potrebbe aver perso un po'la sua strada con la 207, ma nel 2012 è stata completamente tornato in forma con la 208. Questa è un'auto che ha un bell'aspetto, è piacevole sedersi e si comporta su strada Gli sguardi graziosi e da capogiro che hanno reso la 205 un modello così amato erano tornati. La 208 sembrava esclusiva e di classe, ma aveva anche un'aria sportiva. C'era qualcosa di più dello strano spunto stilistico che faceva riferimento alla leggendaria 205, inclusa la forma del montante posteriore, completo di un pannello interno che riportava la leggendaria scritta "GTI"sulla versione più sportiva Non c'era niente di evolutivo nell'interno, però. Questo era un layout completamente nuovo basato su un minuscolo volante e una chiesuola degli strumenti montata in alto. Peugeot lo battezzò "i-Cockpit"e presentò ai guidatori l'insolito concetto di guardare gli strumenti sopra il volante, piuttosto che scrutarli attraverso il volante stesso Il resto della cabina è stato elegantemente rifinito con, piuttosto come l'esterno, una bella attenzione ai dettagli e alcuni dettagli di design esclusivi. È stato progettato attorno a un touchscreen montato centralmente, ma non tutte le auto in realtà avevano lo schermo, con lo stereo pieno di pulsanti che sembrava un po'fuori luogo sui modelli più economici. Hai davvero bisogno dello schermo a colori per ottenere l'effetto migliore Dove la 208 non riusciva a eguagliare la magia della 205 era nel modo in cui si guida. Era pulito e ordinato, e piuttosto divertente per gli standard di classe. Ma non era rinvigorente come lo era una 205, e quella minuscola ruota prometteva una guida molto più simile a un go-kart di quanto non fosse effettivamente consegnata. Anche la qualità di marcia non aveva la tipica flessibilità gallica che caratterizzava le auto francesi I motori Peugeot 208 erano sorprendentemente high-tech rispetto ai motori mediocri precedenti. I motori VTi da 1,2 litri avevano la fasatura variabile delle valvole e giravano dolcemente, mentre i motori VTi da 1,6 litri erogavano più potenza. C'erano anche top di gamma turbocompressi, un THP da 1,6 litri con 156 CV o, nella 208 GTI, 200 CV. I motori diesel erano forti, sempre in quel modo normale di Peugeot, con l'e-HDi da 1,6 litri che offre una guida senza sforzo nelle versioni da 92 CV o 115 CV Anche se questa è un'auto costruita per la città, è meglio restare con un cambio manuale 208. Potrebbe avere un cambio deludentemente sciatto, ma l'alternativa è un manuale automatizzato da brividi chiamato ECG o un letargico normale automatico in veste 1.6 Puretech La Peugeot 208 è stata aggiornata nel 2015. Non aveva bisogno di molto, dato che era comunque un'auto così carina, anche se le luci anteriori e posteriori a LED sono accattivanti. I motori rivisti erano ancora migliori: Puretech da 1,0 litri o 1,2 litri e il Puretech turbo da 1,2 litri scelto che produceva 110 CV. Sono stati introdotti anche i diesel BlueHDi rivisti, alcuni dei quali offrono un risparmio di carburante da record Oggi, la Peugeot 208 rimane un'auto accattivante e attraente che si sente solo un leggero taglio sopra il resto. È pratico, si è generalmente dimostrato affidabile e dovrebbe essere molto economico da gestire. Con i prezzi che ora stanno diventando molto convenienti per le prime auto, continua a leggere per scoprire cosa devi sapere Se stai cercando la versione più recente, hai bisogno della nostra recensione Peugeot 208 (2020-). La Peugeot 208 fa per te? La Peugeot 208 è una scelta solida e sicura. Sembra un po'più speciale di qualcosa come una Vauxhall Corsa, con una dose in più di stile e brio. È un'auto che sta invecchiando con grazia e i primi modelli certamente non sembrano motori di otto anni, nonostante l'impressionante rapporto qualità-prezzo che ora offrono La maggior parte dei motori sono sani, in particolare le successive unità Puretech post-restyling. Otterrai miglia decenti per gallone oltre a prestazioni e raffinatezza OK. I diesel sono particolarmente forti, in quanto sono veri e propri assorbitori di carburante con molta riserva La 208 ha anche quell'interno nuovo, che è tutt'altro che mainstream. All'inizio sembrerà sicuramente strano, ma molti scoprono che una volta che si sono abituati, amano la sensazione ariosa e, ancora una volta, l'aspetto ancora moderno. Aggiungi praticità ragionevole e bassi costi di gestione per rendere chiaro il fascino dell'elegante Peugeot Qual è il miglior modello/motore di Peugeot 208 da scegliere? È una scommessa sicura optare per un motore da 1,2 litri: il motore da 1,0 litri (e il precedente 68 CV ​​da 1,2 litri) è solo un po'troppo leggero in termini di potenza di trazione, e il motore non turbo da 1,6 litri in qualche modo delude (nonostante condiviso, casualmente, con la Mini hatchback). Se stai cercando un 1.6 litri, scegli una versione THP, idealmente la fruttata GTI, che ha un sacco di prestazioni da adulto. C'era anche un primo VTI da 1,4 litri, che produceva 95 CV, ed è un discreto tuttofare, se non economico come il 1,2 litri I diesel sono forti, proprio come lo sono sempre stati con Peugeot. I motori BlueHDi post-restyling sono estremamente efficienti nei consumi e soddisfano i più recenti standard sulle emissioni. Quindi non sarai escluso dai centri urbani tanto presto L'assetto di livello base è Access ed è solo un po 'troppo semplice. Ottieni l'aria condizionata su Access +, ma preferiamo Active, che ottiene cerchi in lega, il touchscreen multifunzione e l'importantissimo ingresso USB per portare la vita del tuo smartphone nella tua auto. L'allure è il rivestimento elegante e, all'inizio, Peugeot ha offerto due varianti decadenti: Feline e XY. Poi c'è la GTI, il cui fascino gessato rosso è ovvio Quali altre auto sono simili alla Peugeot 208? Se parliamo di hatchback francesi, dobbiamo naturalmente menzionare la rivale più temuta della Peugeot di classe, la Renault Clio. È un'auto con uno stile grazioso e un'aria esclusiva. La Citroen C3 è la vettura gemella della 208, ma solo una vera e propria alternativa nella veste di ultima generazione, lanciata nel 2017 I best-seller includono la Ford Fiesta, la Vauxhall Corsa e la Volkswagen Polo, e quest'ultima ha i suoi modelli gemelli: la SEAT Ibiza e la Skoda Fabia. La Honda Jazz è un'alternativa spaziosa, la Toyota Yaris ha un appeal ibrido benzina/elettrico, mentre la Mazda 2 è una concorrente sportiva della Peugeot ## Comodità e design "Gli esterni eleganti e ben proporzionati della 208 sono supportati da un design degli interni interessante e distintivo. La prima cosa che si nota è il minuscolo volante, molto più piccolo che in qualsiasi rivale, posizionato bene e vicino il guidatore. Si erge orgoglioso della chiesuola stessa degli strumenti, che si trova più in alto sul cruscotto all'interno della sua ampia calandra. La ruota sembra strana all'inizio. È quasi sul tuo e ti garantiamo che la prima cosa che farai è provare a sollevarlo in modo da poter vedere gli strumenti attraverso di esso. Non sarai in grado di farlo: è un layout completamente diverso in cui fissi invece i quadranti sopra il volante. Peugeot ritiene che questo crei un interno più aperto e consenta al design di essere più scultoreo e interessante È certamente quello.Il cruscotto della 208 ha linee fluide che gli conferiscono un senso di profondità multistrato.Fa sembrare la maggior parte dei suoi rivali semplice e noiosa, in particolare perché l'orgogliosa console centrale mostra il touchscreen centrale in modo così prominente.È ancora un layout che sembra moderno e contemporaneo, nonostante sia stato lanciato più di otto anni fa, il che dimostra quanto fosse lungimirante il designI sedili anteriori sono comodo, in particolare quando sali di gamma e ti godi le sedie ben imbottite.Sono particolarmente efficaci nella 208 GTI.Anche il volante è ben tenuto, con un bel design massiccio e il luccicante leone Peugeot al centroQualità e finituraPeugeot non sempre lo ha fatto hanno un'ottima reputazione per la qualità, ma il 208 dall'aspetto elegante mostra quanto sia andato avanti.Sembra elegante dall'esterno, con superfici lisce, alcuni bei colori metallizzati e, sulle varianti più eleganti, una finitura cromata particolarmente esclusiva intorno ai finestriniSpostati all'interno e non funziona t deludere.Il cruscotto ha una superficie superiore soft-touch esclusiva, esaltata da alcuni bei materiali di rivestimento tra cui nero pianoforte e cromo lucido su alcune versioni.Anche la versione base ha le maniglie delle portiere interne in nero pianoforte, le maniglie lucide e un elegante set di strumenti retroilluminati.Nessuno dei materiali di rivestimento dei sedili sembra scadenteÈ necessario salire di gamma per godere di caratteristiche come i volanti in pelle, mentre lo stereo di base che sostituisce il touchscreen sembra di scarsa qualità.È possibile scegliere anche plastiche più economiche nella parte inferiore del cruscotto.Ma in generale, la 208 ha una qualità di finitura che potrebbe sorprendere coloro che ricordano gli interni in stile cassa da imballaggio della rumorosa 205.È un'auto dall'aspetto davvero intelligenteInfotainmentTutti tranne gli Access 208 di base sono dotati di un sistema di infotainment touchscreen a colori centrale.Non è il più reattivo degli schermi, utilizza una tecnologia più antiquata.Ma è comunque ragionevolmente completo, offrendo una forma base di controllo dello smartphone quando si collega il dispositivo, oltre a controlli audio (DAB e Bluetooth sono standard) e informazioni sul computer di bordo.Il navigatore satellitare era un'opzioneBuone notizie per chi acquista una 208 dal 2015 in poi: dopo il restyling, Apple CarPlay era di serie, insieme a MirrorLink da abbinare ad altre marche di smartphone.Significa che anche se non hai il navigatore satellitare installato, dovresti essere in grado di accedervi tramite il tuo dispositivo mobileÈ stata inoltre installata una telecamera per la retromarcia a colori alcune 208, sempre utilizzando il touchscreen centraleSpazio e praticitàLa 208 si sente cresciuta al volante, grazie ai suoi sedili di supporto.Una volta che ti sei abituato alla posizione di guida bizzarra all'inizio, ti rendi conto che lo spazio aperto dal minuscolo volante lo fa sembrare più arioso e più aperto.Anche il volante ha molte possibilità di regolazione, sia verso l'alto che verso il basso, dentro e fuori.È quindi un peccato che questo sia rovinato da pedali posizionati troppo vicini tra loro.Ciò significa che i conducenti più alti devono spostare il sedile troppo indietro o sopportare una posizione di guida ulteriormente accentuata, sì, dal volante piccolo e ribassatoI passeggeri si sentiranno a proprio agio, però.Il cruscotto è tagliato e i finestrini laterali scendono in basso, offrendo una vista luminosa e panoramica sui lati.Anche la posizione più arretrata degli specchietti retrovisori esterni aumenta la sensazione di spaziosità: si ottiene una visuale in avanti attraverso le piccole luci laterali anteriorilo spazio non è così grande, particolarmente dietro un guidatore più alto, poiché dovranno spostare il sedile all'indietro per compensare i pedali, che sono troppo vicini.Nel complesso, lo spazio non è migliore della media, e se quelli davanti non scendono a compromessi, dietro è decisamente stretto e accogliente.Almeno i modelli a cinque porte sono un po'più facili da salire e scendere rispetto alle scomode tre porte â tienilo a mente se desideri una 208 GTI come un'auto per la famiglia di tutti i giorniIl bagagliaio è un po'sotto la media in termini di spazio, trasportando 285 litri con i sedili alzati.Anche il labbro di carico è piuttosto alto.Con i sedili posteriori ripiegati, il bagagliaio raggiunge ben 1.152 litri.Lo spazio è ragionevolmente ampio e i lati piatti significano che è una forma pratica## Maneggevolezza e qualità di guida"Le piccole Peugeot erano tutto coinvolgimento del conducente.Ma le cose vanno avanti, e di questi tempi non c'è modo di farla franca vendendo un'auto vivace come la vecchia 205.La 208 è molto più matura e artista cresciuto, anche se con un po'della vecchia magia Peugeot in alcuni punti."La sospensione rimane piacevolmente priva di rollio in curva, anche nelle versioni più semplici.È facile percorrere strade tortuose alla velocità consentita dai motori di dimensioni ridotte.Questo è ottimo per mantenere lo slancio ed estrarre fino all'ultimo PS dai motori a basso consumo di carburanteTuttavia, lo sterzo non fornisce più feedback.Sì, è molto veloce, sfrecciando da una serratura all'altra con alacrità.Ma l'azione stessa è deludentemente remota, il che significa che non hai piena fiducia nello sfruttare la velocità del sistemaPer quanto riguarda la qualità di guida, il 208 è impostato fino a essere un po'più sportiva, diciamo, della sua auto gemella, la Citroen C3.Lo si capisce dalla ridotta quantità di rollio in curva, ma anche dalla qualità di guida leggermente più rigida e irritabile.Sembra rilevare le irregolarità della superficie un po'troppo acutamente, e ha un bordo decisamente pignolo sulle versioni con cerchi in lega più grandi La salvezza arriva quando la sospensione viene lavorata di più. Lì scoprirai che la 208 ha forza in profondità, affrontando strade impegnative senza gettare la spugna. Non è fluido e scorrevole come le famose Peugeot di un tempo, ma sembra avere un po'più di resilienza rispetto ad alcune utilitarie, il che dovrebbe suscitare fiducia nel guidatore. Motori e cambi Ci piacciono le Peugeot 208 con motori più piccoli. Sono auto dolci e sorprendentemente volenterose, in grado di sfruttare al massimo la loro potenza un po'scarsa con impazienza di rotazione libera. OK, i modelli con PS molto bassi sono probabilmente un po'troppo, quindi forse eviteremmo il VTi da 1,2 litri da 68 CV ​​e il Puretech da 1,0 litri Tuttavia, il Puretech da 1,2 litri da 82 CV smentisce il suo tempo così così da 0 a 100 km/h con un'energia affascinante che lo vede felicemente guidato in modo vocale tutto il giorno senza lamentarsi. Ancora meglio è il Puretech 110 turbocompresso da 1,2 litri, che ha più potenza di traino più in basso nella gamma di regimi e ancora più scorrevolezza e mordente più in alto. È un motore superbo e si adatta davvero bene alla 208. Lo preferiamo al precedente VTI 95 da 1,4 litri, anche se vale comunque la pena considerarlo se si desidera un primo 208 con più poke I motori non turbo da 1,6 litri non sono adatti al 208. Se vuoi un motore più grande e più potenza, assicurati che sia un THP turbo. Oppure potresti invece optare per un diesel, che è più rumoroso, ma ancora autenticamente francese e quindi molto accomodante. Un motore 1.6 BlueHDi 100 sembra in grado di guidare senza sforzo tutto il giorno senza pause per riprendere fiato e il risparmio di carburante è così impressionante che probabilmente potrebbe fare esattamente questo Il cambio manuale nel 208 è sul lato sciatto. È una strana combinazione di pesantezza letargica e pesante vaghezza. È molto francese, ma almeno la pochette è leggera. E l'alternativa è di gran lunga peggiore Il cambio manuale automatizzato EAT6 ti condurrà alla distrazione. Sembra che cambi sempre marcia al momento sbagliato, impiega un'età per innestare la marcia successiva e offre una mancanza di fluidità in stile cane che annuisce che è tutt'altro che attraente. L'alternativa, un normale automatico abbinato al motore da 1,6 litri, si sente triste e poco entusiasta. Avrai nostalgia del manuale prima che il test drive sia completato Raffinatezza e livelli di rumorosità I piccoli motori a benzina di Peugeot non sono male per la raffinatezza. Non sono esattamente silenziosi, ma il rumore che fanno non è troppo discutibile, e il loro caratteristico entusiasmo sembra adattarsi alla 208. I motori a benzina più grandi ronzano di più, anche se il turbo THP ha una potenza abbondante. Ciò significa che non devi guidarla particolarmente duramente, il che aiuta la raffinatezza Come previsto, i diesel sono rumorosi - è difficile nascondere il rumore del diesel in auto così piccole - ma i successivi motori BlueHDi sono notevolmente migliori in questo senso. E i diesel viaggiano molto bene, grazie alla loro marcia rilassata e alta La 208 non è ai vertici della categoria sotto altri aspetti per quanto riguarda il rumore, con apparente ruggito della strada e fruscio del vento. Non è affatto disastroso, ma ancora una volta ricorda agli occupanti che si tratta di un'auto piccola che finge di essere grande, piuttosto che di una che beneficia di grandi perfezionamenti per auto Equipaggiamento di sicurezza Nel 2012, la Peugeot 208 ha ottenuto un punteggio completo di cinque stelle sulla sicurezza in caso di incidente da un organismo di test indipendente, Euro NCAP. Ha ottenuto l'88% per la protezione degli occupanti adulti, il 78% per la sicurezza dei bambini, il 61% per la sicurezza dei pedoni e un notevole 83% per l'assistenza alla sicurezza Quest'ultimo punteggio è stato aiutato dall'equipaggiamento standard del controllo elettronico della stabilità e anche da un sistema di assistenza alla velocità: il sistema di controllo automatico della velocità di Peugeot offriva, con il semplice tocco di un interruttore, un limitatore di velocità che significava poter impostare una velocità massima e l'auto non ti permetterebbe di superarlo Non ci sono airbag per le ginocchia nella 208, ma offre airbag frontali, laterali ea tendina, quest'ultimo esteso anche ai sedili posteriori. I sedili anteriori sono inoltre dotati di pretensionatori delle cinture di sicurezza e limitatori di carico Isofix è di serie sui sedili posteriori esterni, ma non sul sedile del passeggero anteriore, e manca di un interruttore di interruzione dell'airbag. Inoltre, mentre c'è un promemoria per la cintura di sicurezza per i sedili anteriori, i sedili posteriori lo perdono Con il restyling del 2015, Peugeot ha introdotto un kit di sicurezza opzionale che includeva una funzione Active City Brake. A velocità fino a 20 miglia all'ora, allerta il guidatore della presenza di un ostacolo davanti e, se non reagisce, applica automaticamente i freni. Molti modelli usati lo hanno montato, ed è un pezzo di equipaggiamento di sicurezza che vale la pena cercare ## MPG e costi del carburante "L'eccellente risparmio di carburante è garantito in quasi ogni 208. I piccoli motori sono i migliori, con un risparmio di carburante ufficiale di quasi 66 mpg dal 1.0 VTI e 63 mpg dal 1.2 VTI. Naturalmente, non lo otterrai nell'uso quotidiano, in particolare se stai lavorando sodo sui motori, ma è comunque un segno dell'efficienza complessiva dei motori."Un altro motivo per cui ci piace il motore Puretech 110 è il suo incredibile risparmio di carburante ufficiale di 65,7 mpg. Il problema è che la sua pura effervescenza e la sensazione incisiva significano che è improbabile che tu mostri la moderazione per avvicinarti a questo, ma è comunque probabile che dimostri un motore a basso consumo di carburante. I diesel sono ottimi. Il 1.6 BlueHDi 100 con start-stop è stato valutato a 94,2 mpg nei test di risparmio di carburante contemporanei. Ancora una volta, questo non è realistico nell'uso quotidiano, ma è comunque certo che si dimostrerà molto efficiente. Anche il precedente 1.6 e-HDi 92 gestisce quasi 80 mpg Gruppi assicurativi e costi Scegli la Peugeot 208 giusta e godrai di costi assicurativi incredibilmente convenienti. Un accesso di base da 1,0 litri arriva al gruppo cinque, passando al gruppo sei per l'accesso più desiderabile, e anche le versioni da 1,2 litri sono nel gruppo otto. Questo aiuta a mantenere bassi i costi assicurativi per il 208 più economico I diesel sono un po'più costosi e c'è un sorprendente salto fino al gruppo 16 per l'e-HDI Active da 1,6 litri. Siamo sorpresi di vedere un 1.6 BlueHDi 100 Allure che pesa nel gruppo 20, motivo per cui probabilmente è meglio restare con i motori a benzina più dolci. Oh, e un altro avvertimento: adoriamo il motore Puretech 110 da 1,2 litri, ma nell'attraente allestimento GT Line, una valutazione assicurativa del gruppo 18 sembra un po'troppo alta per il comfort Bollo auto VED Le bassissime emissioni di CO2 fanno sì che la Peugeot 208 sia un'auto conveniente in termini di VED (tassa di circolazione). I motori da 68 CV ​​a potenza più bassa beneficiano di tasse esentasse e anche le popolari versioni da 82 CV da 1,2 litri costano solo £ 20 all'anno. La maggior parte dei diesel è esente da tassazione, anche se i motori più grandi sono più costosi: il 1.6 VTI 120, ad esempio, costa £ 150 all'anno (senza offrire così tanta potenza in più rispetto al 1.2) Anche se il 1.2 Puretech 110 ti costerà un po'di più in termini di assicurazione, risparmierai sulla VED. Le sue emissioni di CO2 di 103 g/km significano una bolletta annuale di £ 20, che dovrebbe compensare eventuali costi aggiuntivi in ​​termini di assicurazione rispetto al assetato 1.6 litri 120. Ricorda, risparmierai anche sulle bollette del carburante ## Quanto dovresti pagare per una Peugeot 208 usata? "Adoriamo il modo in cui puoi acquistare una Peugeot 208 dei primi anni per meno di £ 4.000. Saranno auto VTI da 1,2 litri, probabilmente con specifiche Active di base, anche se c'è lo strano VTI Allure da 1,4 litri se lo desideri non preoccupatevi delle miglia più alte (e delle bollette del carburante più alte). Queste auto hanno ancora un aspetto fresco e moderno e mostrano perché la gamma 208 sta diventando un acquisto di auto usate sempre più allettante. Aumenta il tuo budget a £ 5.000 e c'è molta più scelta dalla gamma di modelli pre-lifting, inclusi alcuni modelli Allure e Feline davvero ben equipaggiati. Questo è anche il punto in cui entrano in gioco i modelli rinnovati. Probabilmente avranno un chilometraggio più elevato e saranno versioni entry-level da 1,0 litri, ma è comunque impressionante che tu possa entrare in un 208 aggiornato per così poco Se puoi permetterti £ 6.000 in su, c'è una vasta gamma di desiderabili modelli 208 rinnovati in vendita, incluso il motore da 1,2 litri scelto. Era un'auto popolare, quindi c'è un'ampia scelta di colori e finiture: scegli una cinque porte con il display touchscreen (per Apple CarPlay e smartphone MirrorLink) e avrai un punto di ingresso conveniente in un'auto che sembra ancora contemporaneo, ma non perderai una fortuna in ammortamento nei prossimi due anni Livelli di allestimento e dotazioni di serie La 208 Access di base non aveva nemmeno i cerchi in lega, ma aveva il cruise control e un limitatore di velocità. Il rivestimento Access + ha aggiunto specchietti retrovisori elettrici e aria condizionata manuale, ma Active è il punto di ingresso preferito: ha cerchi in lega, touchscreen a colori, USB, Bluetooth, DAB e sedili posteriori ribaltabili in due parti Allure ha luci di marcia a LED, cerchi in lega da 16 pollici più grandi, vetro posteriore scuro, climatizzatore, volante in pelle e luci e tergicristalli automatici. I modelli Posh Feline hanno leghe da 17 pollici ancora più grandi, navigatore satellitare, tetto panoramico in vetro e illuminazione ambientale. Peugeot ha anche offerto una variante XY esclusiva, che intendeva essere un'alternativa di lusso alla GTI, con sedili sportivi, indicatori LED e cornice strumenti a LED. Dopo il restyling, è stato introdotto l'attraente grado GT-Line. Questo ha alcune delle caratteristiche della GTI top di gamma, abbinate a una gamma di motori più economica. Puoi persino ottenerlo in alcuni dei vivaci colori post-lifting, come l'arancione vivace con accenti esterni verde lime. Vale la pena notare che tutti i 208 dal 2015 in poi dispongono di aria condizionata e Bluetooth di serie Tienimi aggiornato via e-mail con gli ultimi consigli, notizie e offerte di heycarInviando, accetti la nostra politica sulla privacy.